si può vedere  

visto su  Netflix
Quando un esperto pilota di droni, il Tenente Thomas Harp (Damson Idris), prende una decisione sbagliata lasciando morire giovani reclute, questo viene spedito in una zona ad alto rischio militare per collaborare con il Capitano Leo (Mackie), un droide di ultima generazione con la missione di addentrarsi tra le linee nemiche, fuori dal perimetro della base americana, per fermare i piani di Victor Koval (Pilou Asbaek), leader dei terroristi ucraini intenzionato a mettere le mani su di una pericolosa tecnologia nucleare. Fuori dalla zona protetta, però, non tutto è come sembra e il Tenente Harp dovrà stringere i denti e lottare duramente per capire a chi concedere la sua fiducia. 

          si può vedere  

visto su  Sky
Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti sono tre padri di famiglia residenti a Milano, ognuno con i propri problemi quotidiani e scheletri nell'armadio: Aldo è apparentemente un fannullone sempre a casa dal lavoro per malattia, ha tre figli (di cui il più grande, Salvo, è stato da poco processato dal tribunale dei minori per aver commesso un furto di un motorino), un cane di nome Brian ed è sposato con Carmen, talmente innamorata di lui da passare sopra i suoi difetti;

         da vedere    
 
visto su Netflix
Operazione U.N.C.L.E. (The Man from U.N.C.L.E.) è un film del 2015, diretto e co-sceneggiato da Guy Ritchie, con protagonisti Henry Cavill e Armie Hammer. La pellicola è l'adattamento cinematografico della serie televisiva Organizzazione U.N.C.L.E. (The Man from U.N.C.L.E.), andata in onda dal 1964 al 1968. Nel 1963, in piena guerra fredda, l'ex ladro d'arte e agente della CIA Napoleon Solo fa fuggire da Berlino Est Gaby Teller, figlia dell'ex scienziato nazista, poi messosi al servizio degli Stati Uniti, Udo Teller, scomparso da lungo tempo e avvistato a Roma. I due riescono a sfuggire rocambolescamente a Ilya Kuryakin, agente del KGB dall'infanzia tormentata, segnata dalla deportazione del padre in un gulag.