si può vedere   

visto su Sky
Pierfrancesco Zalone, detto Checco, rifiutandosi di percepire il reddito di cittadinanza in quanto disoccupato, apre nel suo paese, Spinazzola, un improbabile ristorante giapponese chiamato "Murgia&Sushi". Dopo appena un mese dall'apertura, viene travolto dai debiti e il fisco gli pignora il locale e lo costringe alla chiusura. Per sfuggire ai creditori, Checco decide di scappare in Africa, dove trova lavoro come cameriere in un lussuoso villaggio turistico del Kenya. Qui conosce Oumar, anch'egli cameriere, appassionato della cultura italiana (in particolare dei film di Pier Paolo Pasolini) e molto più acculturato e intelligente del protagonista. Checco si innamora inoltre della giovane Idjaba e fa amicizia con Doudou, un ragazzino che Idjaba descrive come suo figlio.

Nel paese scoppia improvvisamente una guerra civile e dei terroristi attaccano e distruggono il villaggio turistico. Checco però sembra totalmente inconsapevole della drammatica situazione in cui si trova: si preoccupa solo di cosmetici, dei suoi abiti firmati, e delle telefonate delle sue due ex mogli, arrabbiate con lui perché se ne è andato lasciando la famiglia in una difficile condizione economica, e di tutti i suoi creditori.
      



Pin It

Persone in questa conversazione

Commenti (1)

Voto 0 fuori da 5 basato su 0 votanti
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Solito film di Zalone.... cazzatelle varie, battute che quasi sempre non fanno ridere, trama un pò improvvisata, audio assurdo (spesso non sono riuscito a sentire la battuta). Alla fine si può vedere ma anche no.

  Lorenzo
Non ci sono ancora commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite.
Rate this post:
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione